Alla scoperta del fantastico entroterra romagnolo e marchigiano…

L’entroterra tra le Regioni di Marche e Emilia Romagna esalta le caratteristiche storiche dell’Italia tra piccole città medievali, borghi, meravigliosi percorsi ciclopedonali ed escursioni, coste e colline, insomma un panorama variegato e meraviglioso dove ogni angolo nasconde un tesoro di storia e cultura. In questo punto di incontro tra nord e sud, sarà possibile trovare numerosi luoghi di altissimo valore storico culturale, che, conservati in maniera eccelsa, costituiscono un vero paradiso per i turisti amanti della storia e della cultura archeologica e non solo.

L’entroterra da sogno delle Marche

Nelle Marche sarà possibile visitare la bellissima Urbino, fortino medievale e patria del grande Raffaello, un paradiso antico che lascia senza fiato i turisti che sempre più numerosi accorrono. Lo stile neoclassico, i palazzi del quattrocento e il Duomo offriranno al turista uno squarcio unico nel panorama storico attraverso le costruzioni più antiche e meglio tenute della penisola. Il suo cuore rinascimentale e il Palazzo Ducale saranno il vero sfondo del vostro viaggio. Al confine tra Marche ed Emilia Romagna è situata sopra la montagna la Repubblica di San Marino, il terzo paese più piccolo d’ Europa e città molto antica, una fortificazione meravigliosa che domina l’Adriatico. Sempre al confine sarà possibile visitare il vecchio borgo di Gradara e la storica Rocca malatestiana, tra colline e splendidi squarci di territorio naturale.

San Leo: il panorama più bello della Regione

La piccola cittadina con la rocca di San Leo è situata nella Val Marecchia, a circa 30 km da Rimini, la rocca è costituita da uno spessore roccioso molto antico appartenente al palazzo di Felice Orsini ed è meta di pellegrinaggi da parte dei turisti amanti dell’archeologia oltre ad offrire il panorama più bello della regione.

La Romagna e la ricchezza storico culturale delle città e dei borghi antichi

L’entroterra della Romagna è ricco di borghi meravigliosi e di città fantastiche come Ravenna e Bologna. Sarà possibile visitare Castelli e ammirare numerosi panorami geologici di rara bellezza. Ravenna è la custode di numerose antichità, tre volte capitale dell’Impero Romano d’Occidente era punto d’incontro tra varie culture e conserva intatte numerose opere storico architettoniche che attirano ogni ano numerosi turisti. Nei pressi della città roccaforte si potranno ammirare i borghi più antichi e respirare l’atmosfera unica della Romagna. Spostandosi verso il capoluogo, la città di Bologna, si entrerà nel vivo delle numerose meraviglie che la regione romagnola custodisce: splendide architetture antiche e una vasta cultura eno gastronomica allieteranno il vostro viaggio tra Romagna e Marche e l’entroterra da sogno più meraviglioso d’Italia.